Questo sito non fa uso di alcun tipo di cookies. Alcuni dei link presenti sul sito potrebbero collegarsi a siti esterni con diverse politiche sui cookies. Ulteriori informazioni.

Under Construction
Portale in costruzione


Le Ferrovie dello Stato nel modellismo in scala Z.




Elaborazioni in stile Italiano (accessori).

Una elaborazione facile facile è il camion con gru, in metallo, contenuto nella confezione Märklin Z 80012 (2003 Museumwagen Carl Stahl Flachwagen).
Abbiamo applicato alla carrozzeria del camion il colore Grigio Delta, una tonalità di grigio non chiara, con lieve tendenza fredda al blu, in uso sui rotabili di lavoro FS in epoca III e IV.
La tonalità di questo colore, come per altre tinte tipiche delle FS, è molto dibattuta. Il nostro parere è che sia assimilabile alla tinta RAL 7031 (7031 Grigio Blu Talken, ad es.), anche se su modelli in varie scale lo troviamo in varianti più chiare.
In ogni caso crediamo che la discussione sia sterile, sia per gli effetti sulle tinte della irradiazione solare, sia per la comune presenza dei fumi del vapore. Inoltre, una tinta poteva subire variazioni anche a causa del concetto di "risparmio" vigente nelle Officine Riparazione delle epoche passate, che portava a "costruire" le vernici occorrenti utilizzando le basi che al momento si avevano maggiormente a disposizione.

Un grigio di questo tipo ebbe in Italia un uso diffuso ed esteso a palificazioni, opere d'ingegno, attrezzature, armadi tecnici, e fu anche comunemente usato per le porte e i serramenti degli uffici pubblici. Un colore che ebbe quindi un ruolo importante, ed è presumibile fosse tranquillamente utilizzato sui mezzi d'opera, proprio perché abbondantemente a disposizione, e di "comoda" manutenzione quando i lavaggi erano essenzialmente manuali.
Protratto nel tempo è stato anche il carattere a bastoncino usato per la marcatura FS, steso con maschera e biacca bianca, nelle epoche in cui l'economia era una filosofia, e l'esecuzione, su manufatti pubblici di mero servizio, prescindeva da ciò che non fosse essenziale.

La gru, originariamente in colore argento, è stata ridipinta in nero, sia per rendere meno pesante la struttura metallica, sia perché più rispondente alle esigenze di lubrificazione e ingrassaggio dei componenti. I ritocchi di colore sono stati apportati anche ai cerchioni e ai contenitori sottocassa.

La foto rappresenta il mezzo "in prova", posto davanti a una facciata maquette di prova del piccolo Fabbricato Viaggiatori, o meglio Fermata, in stile prettamente italiano, che al momento abbiamo in fase di sviluppo. Finestre e serramenti sono stati fedelmente riprodotti dall'originale in scala HO della Stazione Cecina, realizzata dalla nota Rivarossi, antica casa italiana, fin dall'inizio degli anni '50.


Aggiornamento 11 marzo 2018



 [clicca la foto per ingrandirla]

A lato il modello nella versione originale Maerklin.





torna all'home page
miniFS su Facebook

Nota di Copyright: tutte le foto o parti di foto possono essere riprodotte, ma solo ed esclusivamente citando la fonte e comunque non a fini commerciali, sia diretti che indiretti.



Copyright ©2017~19 miniFS